Blog by Chiara Amato ©2012-2017 Nuvole Passeggere ...pensieri in movimento - All rights reserved

sabato 22 agosto 2015

Stagisti in rivolta (good news)

"Il sistema degli stage si è infilato nelle fessure dei nostri codici morali e legali". A dirlo è stato David Hyde, il 22enne stagista all'Onu che ha vissuto in tenda durante il tirocinio senza essere retribuito. Di lui e molto altro racconta l'inchiesta 'Belli, bravi e manipolatori. La vendetta degli stagisti', pubblicata oggi da Il Fatto Quotidiano. Il sistema stage sta naufragando e all'estero si contano numerose cause intentate da tirocinanti sfruttati da aziende famose. E in Italia? Stavolta ci aggiudichiamo il fanalino di coda non solo nella tutela dei diritti degli stagisti, ma anche nel coraggio di denunciare gli sfruttatori. Per di più il sito della Cgil www.nonpiù.it, creato contro gli stage truffa, è stato chiuso. L'inchiesta però mostra che l'unione fa la forza e che un'altra idea di formazione professionale è possibile.
Chissà che un giorno lo stage sia ovunque il tramite per accedere al mondo del lavoro.


Nessun commento:

Posta un commento